Fondo Comit – l’incarico allo Studio Iacoviello per Strasburgo


Print Friendly, PDF & Email
Per esaminare la complessa e scandalosa vicenda del Fondo Comit, vai all’apposito nostro sito dedicato: http://www.fondocomitplusvalenze.it/

CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE

il Modulo in versione PDF è scaricabile cliccando qui

per il ricorso alla Corte Europea di Strasburgo

Io sottoscritto____________________________________________________________________________,

DELEGO

l’Avv. Michele IACOVIELLO del Foro di Torino ad agire giudizialmente nel mio interesse, nei confronti dello Stato italiano, a tutela del mio diritto ad un giusto processo ai sensi dell’art. 6 della CEDU con riferimento alla procedura di Liquidazione del Fondo Pensione Comit pendente davanti al Tribunale di Milano (n. 1/2013), con azione collettiva finalizzata ad una sentenza della Corte Europea di Strasburgo.

Per questa pratica in sede CEDU contestualmente alla sottoscrizione del presente incarico un importo di: euro 100 oltre Iva e cpa (quindi un totale di € 126,88)        

Tale importo, come concordato, coprirà tutte le spese e gli onorari, ed in particolare coprirà:

  1. i costi del domiciliatario;
  2. ogni spesa viva per trasferta, etc;
  3. l’onorario dovuto allo Studio Iacoviello e ai suoi collaboratori per la seguente opera professionale:
    1. studio della controversia;
    2. redazione degli atti introduttivi e difensivi, secondo le modalità ritenute utili dallo Studio;
    3. eventuale istruttoria;
    4. discussione della causa a Strasburgo.

Null’altro sarà da me dovuto per onorari allo Studio Iacoviello, neanche in caso di soccombenza giudiziale.
Lo Studio Iacoviello avrà il diritto di riscuotere e farsi distrarre in aggiunta agli onorari sopra indicati, le spese legali liquidate in sentenza e poste a carico dello Stato Italiano.

Mi impegno a corrispondere, in caso di esito favorevole, ai sensi dell’art. 45 del codice deontologico forense, un compenso finale aggiuntivo pari al 10% (oltre Iva e Cpa), dell’importo netto effettivamente recuperato.

Gli aggiornamenti sull’ azione collettiva saranno forniti tramite il sito www.iacoviello.it e le periodiche circolari inoltrate via mail agli interessati, e non tramite mail o risposte individuali.
Il compenso come sopra pattuito viene ritenuto da entrambe le parti congruo e soddisfacente per l’incarico professionale conferito, da ritenersi di particolare ed elevata complessità anche ai sensi dell’art. 2236 cod. civ. in base alle informazioni ricevute.
Il presente incarico costituisce altresì preventivo dei costi della causa.

Mi impegno a non divulgare a terzi (persone fisiche, enti o associazioni) in alcuna forma gli atti giudiziali o stragiudiziali che l’Avv. Iacoviello predisporrà nel mio interesse. In particolare è esclusa la mia possibilità della pubblicazione dei suddetti atti su siti internet o della loro divulgazione tramite circolari. Tale clausola può essere derogata solo con l’esplicito consenso scritto dello Studio Iacoviello.

Prendo atto di cosa accadrebbe in caso di eventuale soccombenza:

  1. lo Studio Iacoviello non chiederebbe nessun altro onorario o spesa, avendo già percepito la somma iniziale “onnicomprensiva” già versata;
  2. Presso la Corte di Strasburgo non vi è alcun rischio di condanna alle spese in caso di sconfitta del cittadino. Infatti sul sito della Corte si legge che: “Se la Corte non constata alcuna violazione, Lei non sarà tenuto a farsi carico di alcun onere supplementare (in particolare per quanto concerne le spese sostenute dal Governo convenuto”.
  3. Ove emergesse (anche da parte della CEDU) la possibilità di applicazione anche della Legge Pinto (legge 24 marzo 2001, n. 89), l’Avv. Iacoviello valuterà la possibilità concreta di azionare utilmente anche questa normativa davanti al Giudice italiano con riferimento alla procedura di liquidazione suddetta del Fondo Comit, dandomene in ogni caso preventiva comunicazione, con le ulteriori ed aggiornate informazioni.

 

Data_______________ Firma_______________________________________

ALLEGO:

  1. Procura per la Corte di Strasburgo (spedire due originali);
  2. Procura per il Giudice italiano (spedire due originali): si tratta di un giudizio eventuale e rimesso ad una successiva valutazione, come da precedente punto c).
  3. Copia del documento di identità
  4. Copia del codice fiscale

 

 

INFORMATIVE OBBLIGATORIE DA PARTE DELLO STUDIO IACOVIELLO

PRIVACY E ANTIRICLAGGIO

Ricevo la seguente comunicazione dall’ Avv. Iacoviello, ai sensi degli artt. 13-14 del GDPR 2016/679:

Gentile Cliente, ai sensi della normativa vigente ed in relazione ai dati personali di cui lo Studio Legale Iacoviello entrerà in possesso con l’affidamento della Sua pratica, La informiamo di quanto segue:

  1. La presente informativa viene redatta e comunicata anche ai sensi della normativa vigente in materia di antiriciclaggio, essendo il professionista sottoposto agli obblighi di identificazione, registrazione e segnalazione di cui al D. Lgs. 56/2004.
  2. Ai sensi dell’art. 12 del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito “GDPR 2016/679”), recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei forniti formeranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata e degli obblighi di riservatezza cui è tenuto il professionista.
    1. Titolare del trattamento: Il Titolare del trattamento è l’Avv. Michele IACOVIELLO con Studio sito in Torino, Via Vassalli Eandi 28;
    2. Finalità del trattamento: I dati personali da Lei forniti sono necessari per lo svolgimento del rapporto professionale e per l’esercizio del diritto di difesa.
    3. Modalità di trattamento e conservazione: Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata e/o manuale, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del GDPR 2016/679 in materia di misure di sicurezza, ad opera di soggetti appositamente incaricati e in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 29 GDPR 2016/ 679.
      Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 GDPR 2016/679, previo il Suo consenso libero ed esplicito espresso in calce alla presente informativa, i Suoi dati personali saranno conservati per il periodo di tempo necessario per il conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti e trattati, e comunque per dieci anni dopo la conclusione dell’incarico.
    4. Ambito di comunicazione e diffusione: Informiamo inoltre che i dati raccolti non saranno mai diffusi e non saranno oggetto di comunicazione senza Suo esplicito consenso, salvo le comunicazioni necessarie che possono comportare il trasferimento di dati ad enti pubblici, a consulenti o ad altri soggetti per l’adempimento degli obblighi di legge e del presente incarico.
    5. Trasferimento dei dati personali: I suoi dati saranno trasferiti alla Corte Europea di Strasburgo (e quindi in Stati membri dell’Unione Europea) nell’ambito delle finalità di cui al punto b), ma non lo saranno in Paesi terzi non appartenenti all’Unione Europea.
    6. Categorie particolari di dati personali: Ai sensi degli articoli 9 e 10 del Regolamento UE n. 2016/679, Lei potrebbe conferire al professionista dati qualificabili come “categorie particolari di dati personali” e cioè quei dati che rivelano “l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona”. Tali categorie di dati potranno essere trattate solo previo Suo libero ed esplicito consenso, manifestato in forma scritta in calce alla presente informativa.
    7. Diritti dell’interessato: In ogni momento, Lei potrà esercitare, ai sensi degli articoli dal 15 al 22 del Regolamento UE n. 2016/679, il diritto di:
      1. chiedere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali;
      2. ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;
      3. ottenere la rettifica e la cancellazione dei dati;
      4. ottenere la limitazione del trattamento;
      5. ottenere la portabilità dei dati, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti;
      6. opporsi al trattamento in qualsiasi momento ed anche nel caso di trattamento per finalità di marketing diretto;
      7. opporsi ad un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione.
      8. chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
      9. revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
      10. proporre reclamo a un’autorità di controllo.

Può esercitare i Suoi diritti con richiesta scritta inviata a Avv. Michele IACOVIELLO, via Vassalli Eandi 28, 10138, Torino, oppure con mail indirizzata a studioiacoviello@iacoviello.it

Le presenti comunicazioni possono essere aggiornate sul nostro sito alla pagina https://www.iacoviello.it/informativa-sulla-privacy-dello-studio-legale-iacoviello/

Io sottoscritto/a dichiaro di aver ricevuto l’informativa che precede, e alla luce di essa:

◻︎Esprimo il consenso ◻NON esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali inclusi quelli considerati come categorie particolari di dati.

◻︎Esprimo il consenso ◻ NON esprimo il consenso all’ utilizzo dei miei dati per il ricevimento di comunicazioni periodiche e newsletter da parte dello Studio Iacoviello.

◻︎Esprimo il consenso ◻ NON esprimo il consenso al trattamento delle categorie particolari dei miei dati personali così come indicati nell’informativa che precede.

Per ricevuta della suddetta comunicazione e per autorizzazione, a norma degli art. 23 e 26 T.U., al trattamento di tutti i miei dati personali comuni, sensibili e giudiziari.

Prendo atto infine che l’Avv. Michele IACOVIELLO è assicurato per responsabilità professionale con Società Reale Mutua di Assicurazioni – Polizza n. 2020/03/2386786 con massimale di € 1.000.000.

 

Sottoscrivo per presa visione e accettazione delle presenti comunicazioni

 

Data_______________ Firma_______________________________________