Meglio il TFR in azienda o nel Fondo Pensione?


Print Friendly, PDF & Email

E’ una scelta difficile.
Per una valutazione corretta vanno tenuto presenti due diversi aspetti:
1. il rendimento lordo
2. la tassazione finale

Le due posizioni a confronto

E’ a favore del TFR soprattutto il Prof. Beppe Scienza, autore di numerosi articoli sul Fatto Quotidiano e sul suo Blog “Il Risparmio tradito” di cui si veda soprattutto la Sezione Previdenza integrativa o TFR ?
Sono invece chiaramente schierati a favore del TFR “Il Sole 24 Ore”, ed “Il Corriere della Sera”, che però vengono duramente messi sotto accusa in particolare dal Prof. Beppe Scienza.
Un’ottimo articolo sull’argomento è TFR in azienda vs TFR a fondo pensione: una sfida ancora aperta sul sito “Il Punto Pensioni & Lavoro”.

1. Il rendimento lordo del TFR e dei Fondi

Su questo aspetto sembra in genere prevalere il rendimento dei Fondi Pensione, al di là del dato statistico medio è bene sempre il singolo comparto del Fondo.
Invece il TFR si rivaluta applicando il 75% del tasso di inflazione ed aggiungendovi il tasso fisso dell’1,5%, come in questpo esempio:

Tasso di inflazione                        3,50%
riduzione al 75%                              75%
Risultato                                         2,63%
Aumento fisso dell’1,5%              1,50%
Tasso di rivalutazione del TFR    4,13%

Qui di seguito vi è la tabella concreta di confronto degli ultimi anni:

Rendimenti netti COVIP 2017

2. La tassazione del TFR in azienda e nel Fondo pensione

Per il TFR accantonato in azienda verrà applicata l’aliquota IRPEF media di tassazione dei cinque anni antecedenti le dimissioni.

Nel caso invece il lavoratore abbia optato per destinare il Trattamento di Fine Rapporto alla previdenza complementare, al momento dell’erogazione della prestazione pensionistica – che contiene il TFR versato – sarà assoggettata a un’aliquota massima del 15%, che decresce dello 0,3% per ogni anno di iscrizione alla previdenza complementare successivo al quindicesimo, fino a un minimo del 9%.

Tabella – Tassazione del TFR al fondo pensione e tassazione del TFR in azienda a confronto

Consideriamo infine che in genere gli ultimi anni di carriera sono quelli che offrono retribuzioni più elevate.
IN questa ipotesi l’ Irpef sul TFR in azienda che verrà applicata al momento della cessazione del rapporto di lavoro sarà elevata.

Nel caso di versamento del TFR al fondo pensione accade esattamente il contrario: maggiore sarà la permanenza nella forma previdenziale complementare e minore sarà la tassazione che verrà applicata al momento dell’erogazione della prestazione pensionistica (fino a un minimo del 9%).