L’INPS e lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale

Dal 1° ottobre 2020 l’Inps non rilascerà più i nuovi PIN come credenziali di accesso ai servizi dell’Istituto. Gli utenti potranno continuare ad utilizzare i PIN già in loro in possesso sino al termine di una fase di sperimentazione (la cui durata non è ancora stata fissata) oltre la quale l’accesso ai servizi Inps non …

Leggi tuttoL’INPS e lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale

La Corte Costituzionale dichiara illegittima la pensione di 285 euro degli invalidi civili totali

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la norma di legge che prevedeva l’importo di soli € 285,66 euro mensili per le persone totalmente inabili al lavoro per effetto di gravi disabilità. La Corte ha ritenuto che in questo modo viene violato l’ art. 38 della Costituzione secondo cui “ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto …

Leggi tuttoLa Corte Costituzionale dichiara illegittima la pensione di 285 euro degli invalidi civili totali

Il Casellario centrale delle pensioni presso l’INPS

Con Decreto del Presidente della Repubblica 31 dicembre 1971, n. 1388 è stato istituito presso l’INPS il “Casellario Centrale per la raccolta, la conservazione e la gestione dei dati e degli elementi relativi ai trattamenti pensionistici” a carico di: Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO) per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti dei lavoratori dipendenti; regimi obbligatori …

Leggi tuttoIl Casellario centrale delle pensioni presso l’INPS

La proposta di legge sul taglio delle pensioni superiori a 4000 euro

E’ stata presentata il 6 agosto alla Camera la proposta di legge n. 1071 sul taglio alle c.d. pensioni d’oro, ovvero quelle di importo superiore ad Euro 4.000 mensili, o meglio a Euro 80.000 annue lorde. Il testo integrale della proposta può essere scaricato cliccando qui L’iter parlamentare può essere seguito cliccando qui. Si tratta …

Leggi tuttoLa proposta di legge sul taglio delle pensioni superiori a 4000 euro

Il differimento della data di pensionamento non deve decurtare l’importo della pensione

Se il lavoratore continua a lavorare anche dopo aver maturato il diritto a pensione, e gli anni in più comportano per qualche motivo contabile una riduzione della pensione, avrà diritto comunque allala pensione più favorevole, applicando il principio della sterilizzazione degli anni meno favorevoli (c.d. “contributi dannosi”). Lo ha ribadito la Corte Costituzionale nella sentenza …

Leggi tuttoIl differimento della data di pensionamento non deve decurtare l’importo della pensione

Previdenza obbligatoria INPS

– La pensione di reversibilità: la sentenza della Corte Costituzionale n. 174 del 2016 – Per le problematiche generali sulla perequazione automatica, clicca qui – Per le questioni relative al dramma degli esodati, clicca qui – Il contributo di solidarietà: la sentenza della Corte Costituzionale n. 173 del 2016 – La pensione di anzianità – …

Leggi tuttoPrevidenza obbligatoria INPS

Pensione di reversibilità

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la norma c.d. “anti – badanti”. La sentenza della Corte Costituzionale n. 174 del 2016 può essere letta cliccando qui La decurtazione delle pensioni di reversibilità Il Governo Dini tagliò le pensioni di reversibilità con riferimento al reddito Irpef del solo vedovo/a. La decurtazione delle pensioni di reversibilità nel …

Leggi tuttoPensione di reversibilità

Perequazione automatica delle pensioni

  La perequazione automatica delle pensioni nasce nel 1969, e da allora è stata continuamente modificata da numerose leggi. Si tratta di una materia assai complessa, che abbiamo suddiviso in varie pagine del sito: – Il blocco incostituzionale del 2012/13 – La storia della perequazione automatica – Il blocco 1998/2000 – Il blocco 2008 – …

Leggi tuttoPerequazione automatica delle pensioni

La previdenza complementare e quella obbligatoria

Il nostro sito è articolato in due grandi sezioni: PREVIDENZA COMPLEMENTARE (clicca qui) PREVIDENZA OBBLIGATORIA (clicca qui) PREVIDENZA COMPLEMENTARE – La fusione dei Fondi Pensione in Unicredit e Intesa San Paolo: clicca qui – Poteri delle Fonti istitutive e Decreto Legge n. 76 del 28 giugno 2013 – Le recenti vicende del Fondo Casella clicca qui – …

Leggi tuttoLa previdenza complementare e quella obbligatoria

Il Ricorso Amministrativo verso l’INPS

A partire dal 21 febbraio 2011, la presentazione dei ricorsi amministrativi deve avvenire esclusivamente per via telematica: – direttamente dal cittadino, se in possesso del codice PIN rilasciato dall’Istituto, utilizzando l’apposita procedura “Ricorsi On Line” disponibile nell’Area Servizi del portale (vai al servizio); – tramite gli Enti di patronato e gli altri soggetti abilitati all’intermediazione …

Leggi tuttoIl Ricorso Amministrativo verso l’INPS