Blocco della perequazione 1999 – 2000 presso la CR Firenze


Nel 1999 il Fondo Pensioni della Cassa di Risparmio di Firenze bloccò la perequazione per due anni, e questa decurtazione non venne mai recuperata.

L’ Associazione Pensionati chiese più volte, anche con una raccolta di firme del 2002, il ripristino di questa perequazione, ma tale richiesta non venne mai accolta.
Nel 2010 si decise di promuovere alcune cause collettive, promosse dall’ Associazione Pensionati, che vennero affidate all’ Avv. Michele Iacoviello, che le vinse tutte.

Si veda la prima sentenza del tribunale del 18 settembre 2012 (clicca qui).
Il Fondo ricorse in appello, ma perse di nuovo, con sentenza di Appello del 29 aprile 2014 (clicca qui).
Il Fondo allora rinunziò ad andare in Cassazione, facendo passare in giudicato la sentenza.
Sembrò allora ovvio che il Fondo pagasse tutti i pensionati, considerato che aveva rinunziato al ricorso per Cassazione.
Inaspettatamente, invece, il Fondo ricominciò a resistere in giudizio, ma perse nuovamente con sentenza del 2 aprile 2015.
L’ Associazione Pensionati offrì al Fondo una conciliazione, ma il Fondo decise addirittura di ricorrere in appello. Senonchè Il Fondo, dopo aver proposto l’ appello, il giorno dell’ udienza (8 novembre 2016) poi rinunziò all’ appello e non andò neppure a decisione.
Nel frattempo il Fondo accettò finalmente di pagare gli altri pensionati, ma rifiutò poi di incontrare lo Studio Iacoviello per l’esame dei conteggi della conciliazione collettiva.
Anzi il Fondo ha rifiutato di dare ad ogni interessato il conteggio analitico delle sue spettanze, ma comunque ha preteso che ogni pensionato firmasse preventivamente una rinunzia a contestare gli importi.
Lo Studio Iacoviello – molto contrariato da questo fatto – deve pertanto declinare ogni responsabilità per quanto avvenuto in sede di conciliazione collettiva, alla quale non ha partecipato.

Lo Studio Iacoviello non è quindi responsabile dei conteggi dell’ importo mensile pagato dal Fondo.

Soprattutto lo Studio Iacoviello non si assume alcuna responsabilità sul conteggio degli arretrati, poichè il Fondo ha rifiutato di tener conto delle lettere interruttive della prescrizione (tutte in suo possesso) se nel frattempo il pensionato le aveva smarrite

Si pregano quindi – a malincuore – tutti gli iscritti di non insistere verso lo Studio per avere informazioni sul contenuto della transazione, cui lo Studio è rimasto estraneo, e non per sua volontà.

Cassa di Risparmio di Firenze

Associazione Pensionati Cassa di Risparmio di Firenze Via Gen.le Dalla Chiesa, 13 Firenze - 50146 Tel.: 055/6504041 | Fax: 055/691260 ...
Leggi Tutto

Protetto: Associazione CR Firenze – Pagina riservata

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password: Password: ...
Leggi Tutto

Come partecipare a Strasburgo – Cr Firenze

RICORSO ALLA CORTE DI STRASBURGO LE ISCRIZIONI SONO ORMAI CHIUSE Associazione Pensionati Cr Firenze Questo era il precedente contenuto della ...
Leggi Tutto

CR Firenze – Conciliazione delle cause sul FIP

Le cause e la conciliazione Per scaricare tutta la modulistica per richiedere la reversibilità, clicca qui La storia del FIP ...
Leggi Tutto

CR Firenze – Contributo della Banca al Fondo Sanitario

La Banca CR Firenze da oltre 25 anni ha sempre erogato ai suoi dipendenti e a tutti i suoi pensionati ...
Leggi Tutto

CR Firenze – Conciliazione sulla reversibilità FIP – modulistica e istruzioni

L' Accordo raggiunto con la Banca regola i diritti dei superstiti dei pensionati che avevano la pensione FIP, purchè avessero ...
Leggi Tutto

Accordi Aziendali Cr Firenze

Per gli Accordi di armonizzazione e quelli relativi al Gruppo Intesa si veda anche il seguente link. Per gli Accordi ...
Leggi Tutto

Fusione Fondi Pensioni – Cassa di Risparmio di Firenze – FIP

La sentenza sul FIP (Fondo Pensioni Integrativo) della CR Firenze La Corte d' Appello di Firenze, con recente sentenza del ...
Leggi Tutto